Quali sono le migliori stufe elettriche a bassissimo consumo? – Recensioni, opinioni, guida e prezzo del 2020

Elettronica

stufe elettriche a bassissimo consumoCon l’arrivo della stagione autunnale e inevitabilmente dei primi freddi, una buona soluzione per riscaldare gli ambienti domestici in cui si vive è rappresentata dalle stufe elettriche a bassissimo consumo. Anche se oramai ogni abitazione dispone di un sistema di riscaldamento principale, in alcune situazioni poter fare affidamento su una stufetta elettrica può essere comodo.

Se intendi acquistare uno di questi apparecchi ma, dando un’occhiata al mercato, non sai da dove iniziare per scegliere il modello ideale, non preoccuparti. In questa guida scoprirai tutto ciò che bisogna sapere riguardo questi prodotti, incluse quali sono attualmente le migliori stufe elettriche a bassissimo consumo.

Quali sono le migliori stufe elettriche a bassissimo consumo per prezzo e opinioni?

Imetec Eco Ceramic CFH1-100 – leggera e facilmente trasportabile

Sale
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia...
499 Recensioni
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia...
  • Tecnologia ceramica: riscaldamento rapido ed efficiente
  • Consumi energetici ridotti del 35%

Questo modello in ceramica è perfetto per riscaldare piccoli ambienti: la potenza di 2000 W permette di riscaldare in poco tempo stanze di 15 metri quadrati. È possibile scegliere fino a 3 diverse regolazioni di temperatura: fresca, calda e medio calda. Uno dei vantaggi più evidenti è che può erogare aria calda e fredda. Questo sistema consente di avere in unico apparecchio la stufetta e il ventilatore, in modo da utilizzarla in qualunque stagione dell’anno. Il programma Eco permette di risparmiare fino al 35% in bolletta.

Pro
  • Si spegne automaticamente quando raggiunge la temperatura desiderata.
  • Facilmente trasportabile.
  • È dotata di filtro anti-polvere.
Contro
  • Non è silenziosissima.

Argo Boogie – l’ideale per ambienti piccoli

Sale
Argo Boogie Plus Termoventilatore Ceramico a Torre, 2 Modalità...
212 Recensioni
Argo Boogie Plus Termoventilatore Ceramico a Torre, 2 Modalità...
  • Boogie Plus è un termoventilatore ceramico a torre che crea caldo...
  • Ha due modalità di riscaldamento: Eco e Comfort; nella modalità Eco...

Si tratta di un termoconvettore a colonna ideato per riscaldare piccoli ambienti della casa, come ad esempio il bagno. Tra le caratteristiche più importanti ci sono una potenza massima di 1500 W, 2 modalità di regolazione e il programma Eco per un basso consumo energetico. È dotata inoltre di un meccanismo di oscillazione che permette di diffondere in modo uniforme il calore. All’interno di questa stufa elettrica sono presenti delle piastre in ceramica e un termostato che assicurano un rilascio veloce e costante del calore. Argo Boogie ha anche un filtro aria rimovibile per pulirla facilmente.

Pro
  • Doppia modalità per aria calda e fredda.
  • È dotata di sistema anti-ribaltamento.
Contro
  • La maniglia di trasporto è scomoda.

De Longhi HSX3320FTS – ottimo rapporto qualità/prezzo

Sale
De'Longhi HSX3320FTS Slim Style Convettore Elettrico, Plastica,...
43 Recensioni
De'Longhi HSX3320FTS Slim Style Convettore Elettrico, Plastica,...
  • Termoconvettore slim style da 2000w con 3 livelli di potenza...
  • Ventilazione laterale forzata per una migliore distribuzione del...

Questo prodotto firmato De’Longhi si distingue per un design semplice, moderno ed essenziale. Lo spessore di questo convettore permette di fissarlo al muro, anche grazie al kit presente nella confezione. Grazie ad una potenza massima di 2000 W e tre livelli di potenza selezionabili, l’apparecchio garantisce una distribuzione ideale dell’aria calda nell’ambiente, lateralmente e nella parte bassa della stanza. È inoltre dotato di un termostato ambiente, che consente di impostare la temperatura desiderata, e di un timer di 24 ore, in modo da programmare facilmente i tempi di funzionamento.

Pro
  • Funzione antigelo einterruttore di sicurezza in caso di ribaltamento accidentale.
  • Poco ingombrante.
  • Maniglie per il trasporto.
Contro
  • Alla massima potenza i consumi sono alti.

De Longhi TRRS0920 – per chi ama il design tradizionale

Sale
De'Longhi TRRS0920 Radiatore ad Olio Elettrico, 9 elementi,...
319 Recensioni
De'Longhi TRRS0920 Radiatore ad Olio Elettrico, 9 elementi,...
  • Radiatore ad olio 9 elementi da 2000W con 3 livelli di potenza
  • Nuovo design della batteria, che consente di aumentare l superficie...

Questo modello può fare affidamento su una superficie radiante maggiore del 35% rispetto alle stufette tradizionali, garantendo una distribuzione del calore uniforme. Punto di forza di questo apparecchio è che riesce ad incrementare la sua azione sfruttando il 100% della sua potenza, senza raggiungere i limiti di sicurezza della temperatura superficiale. De Longhi TRRS0920 possiede tre livelli di potenza: massima, a 2000 W; media a 1100 W e minima a 900 W. Il termostato ambiente consente di impostare e mantenere costante la temperatura desiderata. Quando bisogna attivarla in ambienti particolarmente freddi è possibile attivare l’apposita funzione antigelo.

Pro
  • Design progettato per la massima efficienza.
  • Ruote pre-assemblate per un facile trasporto.
Contro
  • È sprovvisto del timer.

Wärme Designer – il più elegante

Wärme Designer Radiatore riscaldamento Elettrico a muro a basso...
48 Recensioni
Wärme Designer Radiatore riscaldamento Elettrico a muro a basso...
  • 100% Ad alta efficienza energetica
  • Costo di utilizzo di soli 7c all’ora

Si tratta di una stufetta elettrica a bassissimo consumo da parete originale, elegante ed efficiente che offre funzioni extra molto interessanti. Rispetto ai modelli tradizionali, questo prodotto può essere appeso al muro, di qualsiasi ambiente domestico, grazie alle staffe in dotazione: questo sistema permette di evitare urti al calorifero stesso. È dotato di una potenza di 2000 W ed è in grado di assicura consumi molto ridotti. È inoltre possibile programmare un ciclo settimanale di accensione e spegnimento, impostando la temperatura desiderata e memorizzando il funzionamento per 7 giorni, 24 ore al giorno, oppure si può utilizzare in modalità calore istantaneo.

Pro
  • È silenzioso.
  • Non richiede alcuna manutenzione.
Contro
  • Non è dotato di telecomando.

Perché acquistare una stufa elettriche a bassissimo consumo

Acquistare una stufa elettriche a bassissimo consumo significa per prima cosa avere tra le mani un prodotto poco ingombrante, efficiente al punto da riscaldare tranquillamente ambienti abbastanza grandi, che dimezza i consumi energetici in bolletta. Inoltre rispetto ai modelli degli anni passati, questo tipo di apparecchio si è dimostrato molto più veloce e affidabile: le stufe presenti attualmente in commercio entrano immediatamente in funzione appena si accendono, raggiungendo nel giro di pochi istanti la temperatura selezionata. Infine bisogna ricordare che questi sono apparecchi portatili, facilmente trasportabili ovunque sia necessario. In ogni caso, prima di acquistare un prodotto, è fondamentale controllare se porti il marchio CE ed IMQ.

 

Le diverse tipologie

Orientarsi all’interno del marcato di questi apparecchi può risultare non semplicissimo, questo perché esistono diverse tipologie di stufe elettriche a bassissimo consumo. Tra le più importanti bisogna menzionare:

 

  • La stufa radiatore a olio portatile a basso consumo: si tratta di radiatore che viene riempito con olio e che si riscalda tramite una resistenza, che successivamente diffonde il calore nell’ambiente in questione. Queste stufe sono l’ideale per un uso prolungato nel tempo, poiché irradiano un tepore molto piacevole. L’unica pecca della stufa ad olio è che impiega più tempo per riscaldarsi rispetto alle altre.

 

  • La stufa alogena o ad infrarossi a basso consumo: in questa tipologia il calore viene generato grazie alle lampade alogene: queste sono composte da un bulbo che all’interno contiene un gas che permette di raggiungere temperature elevate. Sebbene la stufa al quarzo è simile a quella alogena, è realizzata con un materiale diverso, per questo i consumi sono leggermente superiori. Nei modelli di stufa ad infrarossi è presente una resistenza elettrica all’interno di materiale ceramico: in questo caso la trasmissione del calore per irraggiamento assicura consumi più contenuti.

 

  • I termoventilatori a resistenza elettrica: i termoventilatori possiedono una ventola che contribuisce a diffondere rapidamente il calore nell’ambiente circostante. La stragrande maggior parte dei termoventilatori sfruttano unaresistenza elettrica, ossia un filo metallico, tuttavia stanno prendendo sempre di più piede le resistenze in ceramica, che hanno il vantaggio di riscaldarsi più velocemente e di raffreddarsi più lentamente.

 

I consumi

Quando si acquista una stufa elettrica a bassissimo consumo bisogna sempre valutare non soltanto la spesa iniziale del prodotto, ma anche i suoi consumi. Per essere sicuri di riuscire a risparmiare sui consumi è sempre preferibile scegliere un modello che tra le sue caratteristiche presenti anche un termostato, in modo da regolare la potenza e diminuire di conseguenza i consumi. Calcolare una stima del consumo di un apparecchio è semplice, basta moltiplicare la potenza per il tempo di funzionamento della stufa.

 

Quali sono le migliori marche?

Al giorno di oggi i marchi che offrono ai consumatori i loro prodotti sono davvero tanti. Tuttavia se si vuole essere certi dell’efficienza e dell’affidabilità di un modello, il consiglio è quello di propendere sempre per una marca famosa in questo settore, accettando di spendere qualcosina in più per un modello che abbia le caratteristiche giuste e che permette di non avere problemi in futuro. Ma quali sono le migliori marche di stufe elettriche a bassissimo consumo? Tra le più rinomate:

 

  • Imetec: curate in ogni dettaglio, le sue stufe elettriche sono di alta qualità e sono dotate di tutti i dispositivi di sicurezza.

 

  • De Longhi: i suoi prodotti offrono il massimo in quanto a comfort, dispositivi di sicurezza e tutte quelle funzioni extra per un maggior risparmio energetico.

 

  • Olimpia Splendid: si tratta di marchio italiano che ha saputo imporsi in tutto il mondo grazie ad una tecnologia e ad un design originale.

 

Conclusione

Che aspetti ancora, non farti trovare impreparato dall’arrivo dei primi freddi stagionali. Il consiglio è quello di cercare quanto prima la stufetta elettrica a bassissimo consumo che sia in grado di soddisfare i propri bisogni. Il vantaggio di questi prodotti è che vengono commercializzati ad un prezzo economico, inoltre una volta acquistati possono essere spostasti ovunque serva. L’unico avvertimento quando si sta scegliendo un modello è quello di valutare con attenzione i consumi, senza dimenticare che per godere di buoni livelli di calore serve una potenza minima di 1000 W.