Qual è il miglior spillatore di birra? – Recensioni, opinioni, guida e prezzo del 2018

Casa & Cucina

spillatore birraSe sei un amante della birra esiste in commercio un prodotto che ti farà gustare la tua bevanda preferita come se tu ti trovassi seduto al bancone di un bar.

Si tratta dello spillatore birra. Acquistare un prodotto di questo genere ti permetterà di utilizzare dei fusti di birra, che andranno a funzionare come se fossero il serbatoio dello spillatore ed ti permetteranno di avere sempre a disposizione della birra fresca.

Gli spillatori per birra sono anche un’ interessante idea regalo.

i seguito potrai scegliere il miglior spillatore birra che fa per te su Amazon.

SaleBestseller No. 1
H.Koenig BW1880 Spillatrice per Fusti Universali 5L,...
67 Recensioni
H.Koenig BW1880 Spillatrice per Fusti Universali 5L,...
  • Compatibile con tutte le marche di birra (fusti universali da 5 l)
  • Compatibile con i fusti da 5 L non pressurizzati
Bestseller No. 2
Philips HD3620/25 PerfectDraft Sistema Domestico di Erogazione...
149 Recensioni
Philips HD3620/25 PerfectDraft Sistema Domestico di Erogazione...
  • Una volta aperto il fusto, Perfect Draft mantiene la birra fresca per...
  • Raffredda e mantiene la temperatura della birra automaticamente (anche...
Bestseller No. 4
Il nuovo Cooling Beer Dispenser! L'originale spillatore da tavolo...
4 Recensioni
Il nuovo Cooling Beer Dispenser! L'originale spillatore da tavolo...
  • InnovaGoods - 100% ORIGINALE - 100% ATOSSICO
  • Nuovo modello ma stesso semplice e ricercato design! Realizzato in...
SaleBestseller No. 6
Goods & Gadgets - Erogatore di birra con spina, 4 l, con colonna...
11 Recensioni
Goods & Gadgets - Erogatore di birra con spina, 4 l, con colonna...
  • Capacità: 4 litri (2,7 litri per le bevande, con colonna refrigerante...
  • Colonna refrigerante per ghiaccio
Bestseller No. 7
Spillatore Birra da casa di JM Posner - Dispenser per birra alla...
16 Recensioni
Spillatore Birra da casa di JM Posner - Dispenser per birra alla...
  • Godetevi la perfetta pinta a casa con facilità con il nuovo...
  • Trasforma la tua birra in lattina in una deliziosa birra alla spina a...
Bestseller No. 8
bar@drinkstuff - Distributore per birra e bevande ghiacciate,...
26 Recensioni
bar@drinkstuff - Distributore per birra e bevande ghiacciate,...
  • Distributore di bevande
  • Camera di raffreddamento amovibile che mantiene le bibite fredde
SaleBestseller No. 9
Krups THE SUB Spillatore di Birra da Casa, Compact Edition in...
6 Recensioni
Krups THE SUB Spillatore di Birra da Casa, Compact Edition in...
  • THE SUB Compact Edition: spillatore di birra da casa in colore nero....
  • Gusta birre da tutto il mondo nella comodita' di casa tua: Heineken,...
Bestseller No. 10
Klarstein Skal Spillatore Birra Refrigeratore Birra Fusti da 5l...
7 Recensioni
Klarstein Skal Spillatore Birra Refrigeratore Birra Fusti da 5l...
  • GODIMENTO OTTIMALE DELLA BIRRA: appena spillata, ha un sapore...
  • CONSEGNA: Tre cartucce di gas sono fornite e garantire fin...

Caratteristiche di uno spillatore birra

Lo spillatore per birra è un prodotto che ha delle caratteristiche particolari.

È importante andare a conoscerle in modo approfondito, perché sarà questo il modo che ti aiuterà a fare la scelta più adatta a quelle che sono le tue esigenze.

Le principali caratteristiche di una spillatrice per birra sono la capienza, la compatibilità con i fusti in commercio, la possibilità di regolarne la temperatura, la presenza di un display, il consumo e la presenza o meno di CO2.

Capienza

Quando si parla di capienza di uno spillatore per birra ci si riferisce alla capacità dei fusti che potrà utilizzare.

Questi potranno essere più o meno grandi, anche se la maggior parte delle spillatrici si adattano a fusti di birra dai due litri ed oltre.

Dai uno sguardo ai prodotti in commercio per capire quella che è la capienza più adatta all’uso che andrai a farne.

Una capienza maggiore andrà ad influire solo sulla quantità di prodotto che avrai a disposizione, ma non avrà nessuna ripercussione su quella che sarà la qualità della birra, che verrà influenzata soprattutto dalla temperatura.

Compatibilità

Al momento della scelta della giusta spillatrice birra è importante valutare l’aspetto legato alla compatibilità tra questa ed i fusti.

I fusti che possono essere utilizzati con lo spillatore sono infatti diversi e non sempre potrebbero andare ad adattarsi al prodotto che hai deciso di acquistare. Per non correre il rischio di trovarti con un fusto incompatibile con il tuo prodotto, che quindi non potrai utilizzare, puoi rivolgerti a quelli universali, oppure cercare in commercio quelli che sono specifici per il tuo spillatore.

Infatti ci sono marche di spillatori che montano fusti a loro appositamente dedicati.

Con o senza co2

La presenza o meno di co2 andrà ad influire sul gusto finale della birra spillata dalla tua macchina per la birra.

Quelle che immettono il co2, che non è nient’altro che l’anidride carbonica, permettono alla birra di non ossidarsi. Al contrario quelle che non lo fanno vanno ad immettere ossigeno, un ossidante.

Nel caso in cui prevedi che la birra verrà bevuta in tempi rapidi si tratta di due prodotti altrettanto validi, ma se non hai intenzione di consumarla velocemente le cose cambiano.

Infatti i sistemi che immettono co2 ti permetteranno di mantenere ottimo il gusto della birra nel tempo, che non si andrà così a deteriorare.

Temperatura regolabile

Poter gestire il grado di temperatura della tua birra ti permetterà di gustarla sempre al top.

I migliori spillatori birra ti offriranno questa opportunità. In questo modo quando accoglierai i tuoi amici questi avranno davvero la sensazione di gustare una birra alla spina, proprio come al pub.

I modelli più completi sono quelli che ti permetteranno di gestire la temperatura tra valori anche piuttosto distanti tra di loro.

Display

Gli spillatori per birra sono forniti di un display.

Di solito questo è posizionato frontalmente, dove è possibile visualizzarlo al meglio. Attraverso il display potrai controllare diversi valori, come la freschezza, la temperatura ed il volume della birra.

Potrai quindi controllare quando sia il momento di cambiare il fusto e verificare che la temperatura sia corretta e la birra non rischi di rovinarsi. Questi piccoli quadranti devono essere facili da leggere e per questo sono sempre retroilluminati in modo opportuno per lo scopo.

Il display spesso non è presente nei modelli base, dove non compaiono un gran numero di optional.

Dimensione

Gli spillatori per birra possono essere più o meno grandi.

Valuta sempre con attenzione questo aspetto, perché sceglierne un modello troppo grande potrebbe crearti problemi per il suo posizionamento nella tua casa. Gli spillatori possono infatti permetterti di posizionare il fusto sia in orizzontale che in verticale.

I primi sono quelli che necessiteranno di una collocazione dove ci sia una buona disponibilità di spazio in profondità. Nei modelli nei quali il fusto si posiziona invece in posizione verticale l’ingombro sarà di certo più ridotto. Controlla quindi lo spazio che hai a disposizione e fai la tua scelta tenendo conto anche di questo aspetto.

Consumo

Il consumo dello spillatore varia in diretta relazione con quella che è la potenza del suo motore.

Di solito i modelli domestici usano, per l’erogazione della birra, una pressione che generata da motori dalla potenza di 70 watt. Questi comportano un consumo ridotto in bolletta, che non andrà ad influire ulteriormente sulla spesa relativa all’utilizzo di uno spillatore per birra, che di per se non è un esattamente un prodotto molto economico.

Come funziona uno spillatore di birra

Come funziona uno spillatore birra

Il meccanismo utilizzato da uno spillatore per spillare la birra non è poi così complicato come potresti pensare.

Il liquido viene spinto verso il rubinetto per mezzo di gas inerte, che viene spinto dalla pressione generata dal macchinario. Questo può essere o co2 oppure carboazoto.

La pressione viene gestita dalla valvola di spillatura, presente sul fusto, che andrà ad azionare lo spinone del fusto stesso. La birra viene poi spinta in una serpentina, che si trova in una vasca di refrigerazione, che permette di raffreddare all’istante il liquido. Anche il percorso fino al rubinetto è isolato e refrigerato.

Questo è reso possibile da una pompa di ricircolo, che fa circolare l’acqua contenuta della vasca di refrigerazione fino al rubinetto. Nella pompa c’è un agitatore ad immersione che evita che si possa formare del ghiaccio.

In pratica mentre la birra si trova nel fusto si trova sotto pressione e questa va a calare una volta aperto il rubinetto, cosa per permettere al gas di penetrare e di spingere fuori la birra. La schiumatura viene gestita da un regolatore micrometrico, che va ad agire da freno.

Questa è la tecnologia utilizzata in quasi tutte le spillatrici, ma ce ne possono anche essere di altre che usano la pompa pneumatica, quella a caduta, la pompa manuale o a fusto freddo.

Che differenza c’è tra birra alla spina e birra a pompa?

Gli amanti della birra già conoscono questa differenza, qui di seguito ci sono però delle informazioni che invece aiuteranno a capire cosa sono la birra alla spina e quella a pompa, anche a chi non è così esperto.

  • La birra alla spina è quella nella quale, durante la spillatura, vengono aggiunti dei gas, di solito anidride carbonica, che tende a dare al prodotto un non so che di gassato in più.
  • La birra a pompa viene invece estratta appunto da una pompa, che l’aspira. In questo caso ci sarà sempre un foro nel fusto, che permetterà all’aria di entrare, per prendere il posto della birra estratta.

Spillatore birra professionale

Gli spillatori per birra non sono solo ad uso domestico, ma ce ne sono anche di versioni professionali.

Questi si diversificano in base al fatto che utilizzino botti o barili portatili da cui estrarre la birra.

I modelli per i barili sono quelli che possono essere spostati, magari per usarli anche in una festa all’aperto, ma hanno spesso lo svantaggio di non usare il co2, cosa che farà rovinare la birra se non consumata a breve.

I modelli per botte sono invece quelli classici da bancone, dove è proprio il rubinetto che viene fissato sulla sommità della botte e va poi a sfruttare un sistema di pompe.

Spillatore birra da casa

Gli spillatori di birra casalinghi sono prodotti dalle dimensioni contenute.

Molto più compatti rispetto alle versioni professionali, permetteranno di avere della birra fresca a disposizione in ogni momento. Sono i modelli che non utilizzano grandi botti, ma prendono la birra direttamente da dei fusti che vanno posizionate al loro interno.

Fai sempre attenzione che questi siano compatibili con quello che è il modello utilizzato del tuo spillatore.

Per spillare la birra basterà azionare il rubinetto ed il gioco è fatto.

Per controllare il livello di birra presente nel fusto, la sua temperatura e quindi la sua qualità puoi andare a controllarne i valori di riferimento sul display (se ne è dotato), che di solito è presente sulla parte frontale dell’elettrodomestico.

Spillatore birra prezzi

Gli spillatori per birra possono avere vari prezzi.

Questo aspetto varia in base a vari aspetti, come possono essere il marchio del prodotto, ma anche le sue caratteristiche tecniche.

I modelli professionali sono quelli che avranno un costo maggiore. Le versioni casalinghe, quelle che alle volte sono più simili a gadget che a spillatori professionali hanno costi anche inferiori ai 50 euro, mentre i modelli classici salgono molto di più come prezzo.

Valuta con attenzione quelle che sono le caratteristiche che cerchi nel tuo spillatore per non trovarti con un oggetto economico, ma che non fa assolutamente al caso tuo.

Spillatore birra Heineken

La Heineken è un marchio leader nel campo della birra e di conseguenza lo è anche in quella degli spillatori.

Questi possono essere di varia tipologia, sia professionali che casalinghi. I secondi sono si caratterizzano per design particolari che si adattano all’arredamento di tutti gli ambienti.

Anche se si tratta di spillatori di un marchio ben particolare è possibile utilizzarli anche con fusti di altre tipologie di birra, è infatti sufficiente che questi siano compatibili come formato e come misura.

Anche il costo degli spillatori Heineken è vario e dipende soprattutto da quelle che sono le caratteristiche tecniche di ogni singolo prodotto.

THE SUB Krups Beer Tender Heineken Edition

Spillatore birra Heineken THE SUB Krups Beer Tender VB650E10 Un modello di spillatore per birra dal look particolare ed accattivante.

È disponibile in una bella variante di colore: argento satinato.

Il fusto della birra si colloca in posizione orizzontale è deve avere una capacità di 2 litri. Non si tratta quindi di un prodotto troppo ingombrante.

La birra viene spillata tramite un meccanismo di pompa a pressione, che ti permetterà di ottenere una birra con una schiuma di ottima qualità.

Il suo look è molto ricercato, con dettagli particolari, come ad esempio la maniglia e la scritta Heineken presente sul corpo. Un difetto di questo prodotto è però la mancanza di un display o di una spia che vada ad indicare il livello di birra residuo.

I fusti utilizzati da questa macchina, che si chiamano The Torp, sono interamente realizzati con materiali riciclabili.

Ci sono ben 11 varietà di birra che possono essere utilizzate per ricaricare questa spillatrice ( Heineken, Birra Moretti Baffo d’Oro, Affligem, Pelforth, Desperados, Tiger, Wieckse Witte, Brand Up, Brand Weizen, Amstel Radler e Sol). Una volta posizionate all’interno della macchina ci penserà lei a portare la birra alla giusta temperatura; bastano solo 5 ore se si parte da un fusto a temperatura ambiente.

THE SUB Krups Beer Tender Black Edition

Spillatore birra Heineken THE SUB Krups Beer Tender VB650810 Modello BlackCon questo spillatore per birra potrai utilizzare fusti dalla capienza di 2 litri.

Se li monterai mentre questi sono ancora a temperatura ambiente ti serviranno cinque ore per raffreddarli, calcolando che il dispenser calcola, come temperatura ottimale, quella di 2 gradi.

Per accenderlo e spegnerlo basta premere un pulsante e utilizzando la maniglia ti sarà possibile di far funzionare la pompa e ottenere la tua birra schiumosa direttamente nel tuo boccale. Questo spillatore è un po’ rumoroso in fase di congelamento e quando spilla la birra.

Il modello The Sub della Krups monta soltanto le ricariche The Torp, dalla dimensione di 2 litri, che sono disponibili in ben 12 varianti di birra. In periodi dell’anno particolari o in particolari occasioni nel negozio online sono disponibili ulteriori varianti di fusti tra cui potrai scegliere.

Queste vanno consumate nell’arco di 15 giorni dalla loro apertura prima che queste si vadano a rovinare. Il suo motore ha una potenza di 70 watt. Il suo fusto si colloca invece in posizione orizzontale, quindi calcola se sia adatto per la collocazione che vuoi dargli.

Krups Beer Tender

spillatore birra da casa- Krups VB700800 BeerTenderSe quello che ti serve è uno spillatore per birra verticale, questo potrebbe essere il modello adatto a te.

Questa macchina manterrà la tua birra ad una temperatura di 4 gradi e la renderà disponibile per essere consumata fino a 30 giorni, senza che il suo gusto vada ad alterarsi. Utilizza fusti da 5 litri e ne troverai disponibili in commercio versioni compatibili di varie tipologie.

Il look di questa spillatrice birra è elegante, di un bel colore nero ed il materiale utilizzato per la sua realizzazione è termoplastico. Il suo motore ha una potenza di 61 watt. Una spia luminosa indica quando il prodotto è acceso o quando invece è spento. Un indicatore permette di controllare anche il livello di raffreddamento della birra.

Per gestire al meglio la formazione della schiuma, c’è la possibilità di inclinare il boccale fino a 45 gradi. Le parti smontabili dello spillatore possono essere lavate in lavastoviglie.

Non ha delle dimensioni contenute e potrebbe essere ingombrante, nonostante di tratti di un prodotto che si sviluppa in verticale. Sotto la sua base sono presenti dei piedini antiscivolo. Unico neo di questo prodotto è che, quando in funzione, non è proprio il massimo in fatto di silenziosità.