Qual è il miglior macina pepe? – Recensioni, opinioni, guida e prezzo del 2018

Casa & Cucina

macina pepeI macina pepe sono dei piccoli utensili da cucina, che sono presenti in molte cucine da ormai molti anni.

Sono un accessorio indispensabile da avere, per chi ama cucinare, che permetta di sentire l’odore penetrante del pepe appena macinato.

Si tratta infatti di una valida alternativa al pepe già macinato, di certo molto funzionale, ma che non ti darà la sensazione di freschezza che otterrai macinando il pepe solamente al momento in cui ti servirà averlo a disposizione.

Di seguito potrai scegliere il miglior macina pepe che fa per te su Amazon.

SaleBestseller No. 1
Newyond acciaio inossidabile pepe e sale Mill Grinder Set (2ps...
64 Recensioni
Newyond acciaio inossidabile pepe e sale Mill Grinder Set (2ps...
  • Perfetto per tutti i tipi di sale e pepe, fornisce spezie fresche per...
  • Moderno design unico: set di macina sale e pepe in acciaio inox e...
SaleBestseller No. 2
Macinapepe , Macina Pepe Sale , Macina Pepe Legno Massiccio Con...
17 Recensioni
Macinapepe , Macina Pepe Sale , Macina Pepe Legno Massiccio Con...
  • Macinapepe in quercia con macina in ceramica.
  • La manopola in legno è super efficiente. Si blocca facilmente la...
SaleBestseller No. 3
LOHAS Home Macinino per pepe e sale (e spezie) Macina pepe in...
11 Recensioni
LOHAS Home Macinino per pepe e sale (e spezie) Macina pepe in...
  • Facile da riempire, ogni singolo macinino ha un'ampia capacità (senza...
  • La finezza regolabile ti permette di gustare sapori freschi e...
SaleBestseller No. 4
Macina Pepe, Sale Pepe Elettrico, Macina Pepe Elettrico, Macina...
43 Recensioni
Macina Pepe, Sale Pepe Elettrico, Macina Pepe Elettrico, Macina...
  • Macinino Sale e Pepe: Elevata durezza e resistenza all'usura del corpo...
  • Un pulsante per attivare ed ottenere una macina perfetta - Semplice da...
Bestseller No. 5
Bisetti Spice & Co. Macina Pepe/Sale Universale, Acrilico,...
26 Recensioni
Bisetti Spice & Co. Macina Pepe/Sale Universale, Acrilico,...
  • Macina in ceramica
  • Non lavare in lavastoviglie
SaleBestseller No. 6
E-PRANCE Macinino manuale per Sale e Pepe, tritaspezie, in...
214 Recensioni
E-PRANCE Macinino manuale per Sale e Pepe, tritaspezie, in...
  • Corpo in acciaio inox con design elegante, classico ma originale e...
  • Dispone di una grande capacità e un riempimento facile con il...
Bestseller No. 7
Yokamira Set di 2 Macina Sale e Pepe - Premium Macinino Sale &...
116 Recensioni
Yokamira Set di 2 Macina Sale e Pepe - Premium Macinino Sale &...
  • MANTENERE LA FRESCHEZZA DELLE VOSTRE SPEZIE PREFERITE - Queste macine...
  • ALTA QUALITÀ - I mulini Salt and Pepper sono realizzati in acciaio...
SaleBestseller No. 8
SILBERTHAL Set Macina Sale e pepe manuale – Macina spezie con...
11 Recensioni
SILBERTHAL Set Macina Sale e pepe manuale – Macina spezie con...
  • Set sale e pepe 2 pezzi elegante e moderno in vetro, con tappo in...
  • Design unico, è facile e comodo da usare e può essere riempito e...
SaleBestseller No. 9
Lars Nysøm Design Macina Sale e Pepe Fragment I Macina spezie in...
1 Recensioni
Lars Nysøm Design Macina Sale e Pepe Fragment I Macina spezie in...
  • DESIGN PER LA TUA TAVOLA DA PRANZO: Macina per pepe e sale in acciaio...
  • MACINA IN CERAMICA DI PRIMA QUALITÀ: Il meccanismo di macina in...
SaleBestseller No. 10
Sale e Pepe 2 in 1 Mill - ideale come Bomboniere - Grinder -...
77 Recensioni
Sale e Pepe 2 in 1 Mill - ideale come Bomboniere - Grinder -...
  • Macina-pepe e sale manuale di alta qualità (capacità 50 ml)
  • Facile da usare e completamente regolabile per una macinatura grossa o...

Come scegliere un macina pepe?

Prima di andare ad acquistare il tuo macina pepe devi prima andare a conoscere quelli che sono gli aspetti da valutare per fare la scelta giusta.

Alcuni di questi infatti possono fare del prodotto che sembra il più comune, un prodotto di grande qualità, da avere ad ogni costo.

Materiale esterno

Per realizzare i macinini si possono utilizzare diverse tipologie di materiali.

Legno, materiale acrilico trasparente, acciaio o anche vetro sono tra i più utilizzati. Andiamo a conoscerli insieme.

  1. Il macina pepe in legno è forse la versione più classica. È il modello che è destinato a durare di più nel corso del tempo, ma ha lo svantaggio di essere più difficile da pulire.
  2. Il metallo è di certo un materiale molto resistente, anche se poco pratico per un macinino. Infatti sollevare un oggetto di questo genere può diventare stancante per chi lo sta utilizzando, calcola infatti che il suo peso è almeno triplo rispetto ai modelli classici.
  3. Plastica ed acrilico possono essere mischiati tra loro per la realizzazione di macinini per pepe. Si tratta infatti di materiali che hanno il grande vantaggio di poter essere puliti con facilità e sono abbastanza resistenti, anche se purtroppo non lo sono così tanto in caso di urti o cadute. In più hanno spesso design particolari e colorati e sono piuttosto leggeri.
  4. L’acciaio ed il vetro vengono spesso utilizzati per la realizzazione di prodotti di questo genere, per creare oggetti eleganti e di design.

Meccanismo della macinazione

Il cuore del macinatore per pepe è il suo meccanismo di macinazione.

Questo può essere realizzato in vari materiali, ma sarà la combinazione “massimi risultati con il minimo sforzo” che ti aiuterà a capire quale sarà il modello migliore. Questo può essere in nylon, acciaio o ceramica.

Nylon

Il nylon è una delle opzioni che si usano per realizzare i meccanismi di macinatura.

Si tratta del materiale più diffuso, anche a causa del suo costo molto a buon mercato. Trattandosi però di una sostanza piuttosto morbida questa è anche quella che trita con meno efficacia. Dalla sua però c’è il fatto che non si arrugginisce e che può essere utilizzato anche per lavorare erbe secche, spezie e il sale.

Zinco

Un’altra opzione di materiale da usare per il meccanismo di macinazione è lo zinco.

Si tratta della versione metallica più economica. Lo zinco è un metallo morbido, che ben resiste alla corrosione. Ti ricordo però che morbido vuol dire anche meno efficiente e che quindi non avrà una lunga durata. Non si tratta di macinini che possono essere utilizzati per il sale.

Acciaio

Per avere a disposizione un macina pepe di qualità, ti consiglio un modello con meccanismo in acciaio.

L’acciaio inox non arrugginisce ed allo stesso tempo è molto più duro dello zinco, quindi con una vita più lunga. Ti ricordo di non usarlo mai con il sale, perché questo andrebbe a corroderne la superficie, mentre può essere utilizzato con spezie ed erbe.

Carbonio

Se non hai problemi di budget, un modello con meccanismo in carbonio è la scelta migliore da fare.

La sua durezza è estrema e la sua qualità ne risentirà positivamente, sia in fatto di potenza che durata. Di solito questi meccanismi sono placcati, per proteggerli dalla ruggine, e non vanno utilizzati con il sale, che potrebbe corroderli. Potrai invece utilizzarli con erbe secche e spezie.

Ceramica

Anche la ceramica è un materiale che può essere utilizzato per la realizzazione dei meccanismi di macinatura dei macinini.

Si tratta della versione più costosa in assoluto, ma è indubbiamente quella più affidabile. Rimangono infatti inalterati come qualità e saranno al sicuro dalla formazione di ruggine.

Potrai andare ad utilizzarli, oltre che col pepe, anche con il sale e le spezie e le erbe essiccate. Si tratta della versione migliore da scegliere e nonostante sia un po’ più costosa devi calcolare che questo è un acquisto che una volta fatto non ti obbligherà a sostituire il prodotto a breve.

Design

Quando acquisterai il tuo macina pepe, di certo guarderai alla qualità ma anche l’occhio vuole la sua parte.

Infatti ci saranno persone che avranno gusti più classici ed altri che invece andranno a preferire uno stile più moderno, che meglio si vada ad adattare a quello che è l’arredamento della loro cucina.

I colori utilizzati per produrli sono vari, ma la differenza di stile tra i vari modelli la farà principalmente il materiale utilizzato, che potrà essere, ad esempio in legno ma anche la ceramica, molto classici e tradizionali, oppure in materiali più moderni come il vetro o l’acciaio.

Capacità del contenitore

Un buon macinatore deve essere anche piuttosto capiente.

Se il prodotto verrà utilizzato per un ambiente domestico questa non dovrà essere eccessiva, ma se invece avrai bisogno di un macina pepe professionale da usare, ad esempio, in un ristorante, le cose cambiano.

Le versioni dalle dimensioni più ridotte hanno una capacità di 1/8 di tazza, mentre le versioni più capienti ne hanno una che può arrivare fino ad una tazza e mezzo.

Personalmente ti consiglio, per la tua casa, un macina spezie di medie dimensioni, infatti lasciare queste sostanze per troppo tempo nel contenitore, prima di macinarle, andrà a rovinarne il sapore.

Facile da tenere

Un buon prodotto è quello che ti permetterà di afferrarlo nel modo più comodo possibile.

Scegli quindi tra i macinini quello che ha una forma ergonomica, meglio ancora se rivestita di un grip antiscivolo. Inoltre per essere facili da maneggiare non devono mai avere un peso eccessivo.

Facile da riempire

Chissà quante volte ti sarà capitato di avere a che fare con accessori per la cucina che non riesci neppure a capire da che lato si aprano.

Per questo è importante che nella scelta del macina spezie tu vada a rivolgerti verso un modello dove sia facile inserire i grani di pepe, senza che questi vadano a cadere ovunque.

Facilità di funzionamento

Per non complicarti la vita in cucina è importante che i macinini possano essere utilizzati in modo semplice.

Se non hai problemi alle mani un modello classico andrà bene, ma se soffri di sindromi come quella del tunnel carpale allora ti consiglio di acquistarne una versione elettrica.

Facile da pulire

Dopo l’uso i macinini hanno bisogno di essere puliti.

Se ne sceglierai un modello in legno devi sapere che la sua superficie porosa sarà difficile da pulire in profondità, cosa invece più semplice se opterai per un modello in plastica o acciaio, ma anche una versione in metallo.

Prezzo

I macinini sono utili oggetti molto diffusi in cucina ed in commercio ce ne sono molti ed a prezzi molto diversi tra loro.

La cifra varierà in base a quelle che sono le caratteristiche del prodotto che avrai scelto. Si passa dai modelli più economici in legno, che hanno un meccanismo di macinatura in nylon, ma si può arrivare anche a prodotti più raffinati, realizzati in acciaio e che magari montano un meccanismo in carbonio o ceramica.

Anche il design influirà sul prezzo finale.

Si può trovare un macina pepe economico al prezzo di circa 5 euro; quelli più costosi possono arrivare anche a 80- 100 euro.

Quali sono le differenze fra macina sale e macinapepe?

Quali sono le differenze fra macina sale e macina pepe

Macina pepe e macina sale sono due prodotti che sono diversi tra di loro, molto più di quanto tu potresti pensare a prima vista.

Ti basterà aprirli e guardare al loro interno per capirlo. I macinini per pepe hanno infatti un meccanismo in metallo, acciaio di solito, che non può essere utilizzato con il sale perché se le lame entrassero in suo contatto si corroderebbe.

I meccanismi in nylon sono invece sempre presenti nei macina sale, perché è solo questo il materiale che non si va a corrodere entrando in suo contatto.

Ti ricordo anche che il nylon è morbido e quindi non troppo efficace a lavorare il pepe. Vedi come sono diversi pur sembrando identici se guardati solo dall’esterno?

Macina pepe elettrico

I macinini per il pepe non sono solo manuali, ma ce ne sono in commercio anche delle versioni elettriche.

Questi prodotti sono quelli che consiglio a chi ha problemi di mobilità alle mani o a chi trova difficoltoso utilizzarne un modello classico a manovella. Si tratta di prodotti che sono moderni, non solo per il loro funzionamento, ma anche per il loro design, molto colorato e realizzato con materiali come inox, acrilico e policarbonato o dalla struttura cromata.

Il macina pepe elettrico lo puoi trovare sia a batteria che ricaricabile, questo più economico alla lunga rispetto ai primi. Trattandosi di prodotti elettrici ti offriranno anche qualche opzione in più rispetto alle versioni tradizionali, come ad esempio la possibilità di regolarli in base alla ruvidezza che vorrai ottenere dai grani da lavorare.

Esiste anche la possibilità in certi prodotti di illuminare il contenitore per il pepe tenendo premuto un bottone. Si tratta di prodotti completamente diversi rispetto a quella che è l’idea che si ha di solito dei macinini per il pepe.

Macina pepe manuale o macinapepe elettrico?

Una volta conosciuti i macinini per pepe ed aver scoperto che ce ne sono sia versioni manuali che altre elettriche è arrivato il momento di fare una scelta.

Andiamo a valutare i pro e i contro di questi due prodotti.

I modelli che funzionano manualmente, di solito o tramite una manovella o ruotando la loro parte superiore, sono modelli semplici, adatti ad un uso domestico. Ne troverai in commercio di molti tipi, anche piuttosto economici.

Questa tipologia di macinini non è però adatta a chi ha problemi alle mani, sia come presa che come resistenza, e sarà meglio, in questi casi, sceglierne versioni a batteria.

Questi ultimi sono molto utili anche per essere utilizzati in ristoranti, mense ed ogni altro luogo dove se ne farà un uso intensivo. Se sceglierai un modello di questo tipo potrai optare tra versioni a pile o a batteria.

La seconda è la scelta migliore, se fornita di un’adeguata autonomia. Un altro grande vantaggio del macina pepe elettrico è che ti permetterà di adattare la lama a quella che è la grandezza finale del pepe che desideri ottenere.

Valuta tu, adesso che li conosci meglio, quello che è il prodotto che si adatta meglio a quelle che sono le tue esigenze.

Manutenzione del macina pepe

I macinini sono piccoli utensili da cucina che devono essere sottoposti ad una costante manutenzione, per andare ad allungarne la vita.

Qui troverai alcune regole che è bene andare sempre a seguire:

  1. Evita di macinare nel tuo macina pepe spezie o sale, a meno che non sia realizzato con materiali che lo permettono. Infatti si potrebbe andare a corrodere il meccanismo di macinazione, se questo è realizzato con metalli non trattati
  2. La qualità di pepe colorato ha una consistenza più umida, quindi se devi lavorare questo tipo, dovrai mescolarlo con grani neri, per non andare a rovinare il macina pepe
  3. Nel caso in cui la ruota giri male procedi svitando la vite superiore e procedi poi a stringerla nuovamente, per andare ad eliminare eventuali residui di pepe rimasti bloccati
  4. La pulizia di questi prodotti è semplice. Per la parte esterna è sufficiente una passata con un panno umido. Per la parte interna invece fai riferimento a cosa è indicato nella scheda tecnica del prodotto
  5. Se hai lasciato dei grani di pepe nel macinatore e poi non lo hai utilizzato per un po’ ti consiglio di andare a sostituirli con altri nuovi prima di utilizzarlo, poiché potrebbero avere un cattivo sapore ed avere un gusto di rancido

Quali sono i modi per macinare il pepe?

Quali sono i modi per macinare il pepe

Il modo più tradizionale di macinare il pepe è quello di farlo utilizzando un macina pepe, ma non è il solo.

Quando questi oggetti non esistevano, i grani di pepe venivano messi all’interno di un panno e venivano poi battuti con delle pietre o con un martello.

Il pestello è un altro strumento antico che veniva utilizzato per lo stesso scopo; questo veniva pigiato dentro un mortaio dove erano posizionati i grani di pepe, che venivano così polverizzati.

I macinini più antichi sono quelli a manovella, dove il pepe o le spezie andavano a finire in un cassettino posizionato alla sua base. I prodotti più recenti per macinare questi grani sono i macinini, sia elettrici che manuali.

Adesso hai tutto quello che ti serve sapere per fare la scelta del miglior macina pepe per te tra quelli disponibili in commercio.